25 novembre 2015 Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

locandina

"Se Non Ora Quando" organizza domani 26 novembre dalle ore 9:30 alle ore 13, un incontro dal titolo "Violenze di genere: strumenti per il cambiamento. Dai luoghi di lavoro una nuova cultura per il contrasto alla violenza sulle donne" presso l' Aula Rossi - Istituto Superiore di Sanità in  via Giano della Bella, 34.

IL CUG del CNR a sostegno delle donne che subiscono violenza. In ricordo di Valeria Solesin.

E’ a Valeria Solesin, la giovane morta nella strage del Bataclan a Parigi del 13 Novembre scorso, che il CUG del Consiglio Nazionale delle Ricerche intende dedicare la prossima Giornata Internazionale contro la violenza alle donne.

Valeria Solesin era a Parigi per un dottorato dedicato alle questioni di genere, con una particolare e appassionata attenzione alle criticità legate all’inserimento lavorativo delle donne. Una ricercatrice, una studiosa della comunità scientifica spezzata dalla violenza della guerra.

Roma 30 novembre 2015 - Presentazione del libro: Haigaz chiamava: “Mikael... Mikael”

Haigaz chiamava: “Mikael... Mikael”

Nel 2015 cade il centenario del genocidio armeno. E' il primo dei genocidi che hanno insanguinato il secolo scorso; spesso negato o passato sotto silenzio per motivi di “realpolitik”.

Nell’ambito delle iniziative del CUG per mantenere vivo l’interesse ed il dibattito sul portato e sui rischi che dal pregiudizio portano a discriminazioni e persecuzioni è parso naturale fare di questo anniversario un’occasione per contribuire alla conoscenza e all’affermazione della verità sui crimini contro l’umanità perpetrati in quei tragici anni.

Milano 16 novembre 2015 Presentazione del libro: Haigaz chiamava: “Mikael... Mikael”

locandina evento

Nel 2015 cade il centenario del genocidio armeno. E’ il primo dei genocidi che hanno insanguinato il secolo scorso; spesso negato o passato sotto silenzio per motivi di “real politik”.

Nell’ambito delle iniziative del CUG per mantenere vivo l’interesse ed il dibattito sul portato e sui rischi che dal pregiudizio portano a discriminazioni e persecuzioni è parso naturale occuparsi del genocidio armeno. Un contributo alla conoscenza e all’affermazione della verità sui crimini contro l’umanità perpetrati in quei tragici anni.

Pagine